Biblioteca Comunale di Correggio

L'indirizzo e-mail RISERVATO AL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO è: biblioteca.einaudi@comune.correggio.re.it

Nel menu disponibile sulla destra di questa nostra Home Page (sotto la voce "Vedi Anche") potete trovare la nuova Carta dei Servizi e i moduli per la consultazione degli archivi

  • ORARIO
  • INFORMAZIONI
  • BIBLIOTECARI
  • MEDIAGALLERY

Biblioteca "Giulio Einaudi"

Orari Estivi di apertura


dal martedì al sabato dalle 9 alle 13
lunedì, mercoledì e sabato dalle 15 alle 19,30
domenica chiuso


chiusura completa dal 14  al 19 agosto 

 


 

La Biblioteca in Ospedale
sarà invece aperta:
lunedì 11.00-12,30
giovedì 16.00-18.00


 

 

 

Servizi di Prestito

Servizio di prestito a domicilio
Per poter prendere in prestito i materiali della Biblioteca disponibili a tale scopo è necessario iscriversi.
L'iscrizione al prestito avviene su richiesta dell'utente.
Gli iscritti ricevono una tessera personale da esibire ogni qualvolta intendano avere in prestito a domicilio libri e altri documenti della biblioteca. Se l'utente possiede, all'atto dell'iscrizione alla Biblioteca di Correggio, la tessera di un'altra biblioteca aderente al Sistema Bibliotecario Provinciale di Reggio Emilia, deve esibirla, perché la registrazione avverrà con lo stesso codice; gli utenti sono tenuti a comunicare eventuali cambiamenti di residenza e di telefono. In caso di smarrimento o sottrazione della tessera personale, l’interessato deve farne immediata segnalazione agli uffici della Biblioteca. Il rilascio del duplicato è soggetto ad un costo amministrativo il cui importo è determinato da apposito regolamento tariffario cui fare riferimento.
I documenti ricevuti in prestito devono essere trattati con cura e restituiti integri in tutte le loro parti (compresi eventuali confezioni o allegati, non possono altresì essere rovinati o danneggiati, in modo particolare:
Ø i libri e gli altri materiali cartacei non debbono essere sottolineati, macchiati o strappati;
* le videocassette debbono essere restituite riavvolte e funzionanti;
Ø cd, cd rom e dvd non devono essere rigati o graffiati, né devono essere esposti alle fonti di calore.
In caso di smarrimento, danneggiamento o mancata restituzione del materiale, l'utente è tenuto a sostituire con documento identico o equivalente l'opera smarrita, secondo le indicazioni del personale della biblioteca; in attesa o in assenza di tale reintegro l’utente viene sospeso dal prestito.

 
Modalità del prestito dei libri e cd-rom
Il prestito dei libri disponibili ha tempi di esecuzione immediati. Possono essere presi in prestito al massimo 5 volumi ed 1 cd-rom (compresi gli audiolibri), per un periodo massimo di 30 giorni. Il prestito può essere prorogato per una sola volta per un altro mese, con richiesta al banco di prestito o telefonica.
Un libro già in prestito può essere prenotato. La Biblioteca si impegna ad avvertire l'utente entro 3 giorni dal rientro del documento prestato, che dovrà essere ritirato entro 10 giorni, dopodiché verrà ricollocato nello scaffale.
Il sollecito dei prestiti scaduti avviene entro 40 giorni dalla scadenza; se le opere sollecitate non vengono riconsegnate, dopo 10 giorni viene inviato un secondo sollecito. Se dopo questo secondo sollecito le opere non vengono restituite, l’utente viene sospeso dal servizio di prestito fino alla loro riconsegna.
In ogni caso il ritardo nella restituzione del materiale avuto in prestito comporta la sanzione prevista dall’apposito regolamento tariffario per ogni mese di ritardo rispetto alla data prevista per la restituzione.
All’utente che abitualmente riconsegna i materiali avuti in prestito con ritardo, il Direttore della Biblioteca può comminare una sospensione dal prestito per 6 mesi.
L'utente è direttamente responsabile dei libri presi a prestito fino alla restituzione; sono altresì vietati l’utilizzo e la riproduzione del materiale avuto in prestito in contrasto con le normative vigenti.

Modalità del prestito dei cd musicali, videocassette, DVD
Per accedere al servizio, occorre pagare una quota annuale – a titolo di parziale partecipazione alle spese  (20 euro) – il cui importo è determinato da apposito regolamento tariffario cui fare riferimento. La quota versata abilita per 12 mesi dal momento del pagamento sia al prestito di tali materiali sia all’accesso ai servizi internet. Possono essere presi in prestito al massimo 3 cd musicali, 3 videocassette e 3 DVD, per un tempo massimo di 10 giorni. Il prestito, di norma, non può essere prorogato; non si prenotano i cd ed i film già in prestito.
Il sollecito dei prestiti scaduti avviene entro 20 giorni dalla scadenza; se le opere sollecitate non vengono riconsegnate, dopo 10 giorni viene inviato un secondo sollecito. Se dopo questo secondo sollecito le opere non vengono restituite, l’utente viene sospeso dal servizio di prestito fino alla loro riconsegna.
In ogni caso il ritardo nella restituzione del materiale avuto in prestito comporta la sanzione prevista dall’apposito regolamento tariffario per ogni 15 giorni di ritardo rispetto alla data prevista per la restituzione.
All’utente che abitualmente riconsegna i materiali avuti in prestito con ritardo, il Responsabile del servizio può comminare una sospensione dal prestito per 6 mesi.
L'utente è direttamente responsabile dei cd e dei materiali allegati presi a prestito fino alla restituzione. In particolare deve ricordarsi che:
 
- le videocassette debbono essere restituite riavvolte
· i cd vanno riposti sempre nelle apposite buste prima di riconsegnarli in biblioteca
· sono vietati l’utilizzo e la riproduzione del materiale avuto in prestito in contrasto con le normative vigenti.
 
 
 
  • Alessandro Pelli
    Direttore
    Direzione Biblioteca e Centro di Documentazione

  • Erica Zarotti
    Bibliotecario
    Responsabile prestito interbibliotecario, referente Centro Doc Tondelli, Iniziative culturali, Acquisti Librari

  • Greta Bussetti
    Collaboratore
    Prestito - Dipendente Cooperativa Camelot

  • Caterina Casarini
    Collaboratore
    Prestito, contabilità, referente Corsi Informatica

  • Laura Corrado
    Collaboratore
    Prestito, Progetto Lettura

  • Francesca Manzini
    Collaboratore
    Referente Ufficio Turismo e Catalogazione Documenti

  • Graziano Marani
    Collaboratore
    Referente Sezione Audiovisivi/Multimediale, iniziative, Centri Doc Vittorio Cottafavi e Resistenza, Biblioteca in Ospedale

  • Gianni Maurizi
    Collaboratore
    Prestito, preparazione materiali librari e audiovisivi

  • Cesare Parmiggiani
    Collaboratore
    Prestito - Dipendente Cooperativa Camelot