Eventi: 3 Settembre 2022

Pangea Photo Festival

Pangea Photo Festival

Festival di fotografia internazionale con esposizioni di James Whitlow Delano, Nadia Shira Cohen, Carolina Rapezzi, Francesco Pistilli, Linda Bournane Engelberth

Il Filo delle Storie

Il Filo delle Storie

Continuano in agosto e in settembre le letture in biblioteca per bambine e bambini dai 3 ai 6 anni. Appuntamento il 24 agosto e il 3 settembre alle 10.30 con le BiblioLettrici.

Carpineti, Biblioteca comunale

CORSO DI LINGUA ITALIANA DI BASE PER STRANIERI E RIFUGIATI

Dal 16 agosto prossimo, a nastri di partenza, in biblioteca a Carpineti, un CORSO DI LINGUA ITALIANA DI BASE per stranieri e rifugiati.

Mostra “Ulisse e il mare”

Mostra “Ulisse e il mare”

Le figlie della Luna : i segreti delle antiche guaritrici

Le figlie della Luna : i segreti delle antiche guaritrici

Chi sono le Guaritrici? Sono tradizionalmente donne dotate del potere di curare il male grazie a pochi sussurri e a semplici gesti delle mani. Perché donne? Fin dall’inizio dei tempi, mentre gli uomini si allontanavano dai villaggi per cacciare o per combattere erano proprio loro che, grazie ad un istinto viscerale legato alla difesa della prole, si assumevano la gravosa responsabilità di curarsi delle persone che rimanevano a casa: bambini, anziani e ammalati. La loro era una medicina empirica, acquisita attraverso la trasmissione orale e l’assistenza delle più anziane nella pratica. Queste donne, anche se spesso analfabete, imparavano così a dosare con sapienza il potere officinale delle piante, i gesti e la parola incantatoria che guarisce. Avvezze ad un contatto stretto col paziente sono state le prime a curare utilizzando l’approccio olistico, che tende a guardare in modo globale alla salute dell’individuo, prendendo in considerazione sia gli aspetti organici che quelli mentali, emotivi e spirituali. Negli anni sono state chiamate con molti nomi: mammane, levatrici, streghe e spesso sono rimaste vittime dell’odio di chi voleva la donna succube di una non ben definita supremazia maschile eppure, ancora oggi dopo secoli, le ritroviamo qui, sempre pronte a dispensare la loro saggezza e il loro sorriso.

torna all'inizio del contenuto