LA CONTROMOSSA vlog di consigli di cultura su scacchiera

LA CONTROMOSSA

Vlog di recensioni un pò anomale che iniziano con una posizione sulla scacchiera, dalla quale ricaviamo un’idea e il consiglio di lettura. A condurla è Matteo, bibliotecario e istruttore base della Federazione Scacchistica Italiana.

18# FORCHETTA

Il diciottesimo episodio è dedicato ad una posata che per lungo tempo è stata diffamata ed accusata di essere in combutta nientemeno che con il diavolo, Ma non è solo la forchetta ad avere subito angherie, anche la forchettina merita rispetto e andrebbe inserita nel vocabolario Treccani al pari del cucchiaino. Appoggiamo l’appello dello scrittore Franco Fabiano e raccoglieremo le firme imperocchè ciò avvenga al più presto. Negli scacchi la forchetta esiste ed è importantissima, vedremo tre posizioni in cui una forchetta al momento giusto procura un lauto pranzo e la vittoria.

17# LIBERAZIONE

In occasione del 25 Aprile recensiamo un libro che parla di Liberazione e di Apocalisse. A seguire scopriamo che anche negli scacchi la Liberazione è possibile, l’Apocalisse invece no, o forse sì, tipo quando qualcuno rovescia la scacchiera per sbaglio dopo due ore di gioco.

16# CAPRIOLE DEL 1 APRILE

Presentiamo il sensazionale libro che imparai a fare le capriole” di Franco Fabiani, scrittore della nuova generazione che, dopo un’eclettica carriera, ha vinto il premio John Gasti per il miglior scrittore lavapiatti. Il libro è stato tradotto in 8 lingue e pubblicato in 71 paesi. Faremo una partita di prova ad Antichess, la nuova variante che a partire da oggi è stata adottata dalla Federazione Internazionale di Scacchi come versione ufficiale del giuoco degli scacchi.

15# FESTA DEL PAPA’

Nel video di oggi celebriamo la festa del papà in compagnia del fumettista canadese Guy Delisle e della sua trilogia Manuale del cattivo papà. Inoltre vediamo dipanarsi il rapporto padre-figlio sulla scacchiera dove il re accompagna a piena maturità il pedone.

#14 UNBOXING

Le novità che abbiamo trovato in libreria nel mese di Marzo. Ci sono diversi libri interessanti e altrettanti non interessanti. In modo del tutto manicheo e arbitrario abbiamo messo a destra quelli che ci hanno convinto di più, a sinistra gli altri. Per par condicio alla prossima invertiremo. Abbiamo inquadrato ogni libro con un sostantivo o un aggettivo, tanto per non etichettare.

#13 ATTRAZIONE

 

12# GIORNATA DELLA DONNA

L’8 marzo è la Giornata Internazionale della donna. Presentiamo il libro Atlante delle donne, pieno di dati e grafici che fanno riflettere su quanto ci sia ancora da fare. Avremmo dovuto presentarlo in Biblioteca in collaborazione con ADD editore, ma a causa della pandemia ciò non è stato possibile. Il libro è un must have sul tema, da avere in casa sempre a portata di mano. Segue la bella storia di Hou Yifan, la donna che ha rinunciato al titolo di campionessa femminile in nome della parità di genere. Ha perso volontariamente una partita di un importante torneo per protestare contro gli organizzatori che l’avevano accoppiata quasi solo con donne. Infine vedremo come si fa a perdere una partita di scacchi nel più breve tempo possibile.

11# FESTA DEL GATTO

Vengono recensiti tre libri seri sui gatti, uno di filosofia, uno di scienze ed uno del premio nobel V. S. Naipaul. C’è anche un libro di Haruki Murakami, citato solo perchè ha il gatto nel titolo. A seguire una posizione sulla scacchiera che arbitrariamente abbiamo chiamato “del gatto con i topi”. A chiudere una strofa della più bella poesia con i gatti di tutti i tempi. Alla #contromossa recensiamo tutto: libri, giochi, film e.. gatti. A seguire disclaimer ed errata corrige. Nessun umano è stato maltrattato da un gatto. chi vuole sapere come si pronuncia Naipaul vada su google translator e non ascolti il commentatore. La voce sulla sigla non è un errore ma trattasi di una nota intervista a Bobby Fischer che rispondendo a una domanda disse “Non credo alla psicologia, credo alle buone mosse”. Gli autori del vlog non necessariamente condivido quanto detto e fatto dallo stesso B.F. La frase è stata parafrasata ed emendata nel sottotitolo del vlog.

10# A CARNEVALE OGNI GIOCO VALE

A Carnevale ogni gioco vale. Partendo da questo assunto e dalle tante richieste sui nuovi giochi da tavolo in Biblioteca ecco una scelta del tutto casuale di una quindicina di giochi in ordine crescente di voto dal sito #boardagamegeek, commentati, denigrati e incensati dal #bibliotecario. Alla #contromossa recensiamo tutto: libri, giochi, film e col prossimo episodio anche i #gatti. A chiudere, per la serie a Carnevale ogni mossa vale vedremo i principi di scacchi calpestati in una partita iperveloce 1 minuto con più errori che croci al cimitero. Ma Carnevale è bello perchè tutto viene rovesciato, anche il re che finisce mattato come un villico qualsiasi. A seguire disclaimer ed errata corrige. Il gioco Dieci è per 2-10 giocatori come detto a voce , non per 3-10 come scritto. Il cane di Dick Dastardly si chiama Muttley e non è stato maltrattato durante le riprese del video. La montagna dell’espansione K2, oltre al K2 è il Lhotse. Il gioco Imagine è uscito nel 2016 e ha vinto numerosi premi. Il curling è uno sport di tutto rispetto e andrebbe praticato da tutti. La voce sulla sigla non è un errore ma trattasi di una nota intervista a Bobby Fischer che rispondendo a una domanda disse “Non credo alla psicologia, credo alle buone mosse”. Gli autori del vlog non necessariamente condivido quanto detto e fatto dallo stesso B.F. La frase è stata parafrasata ed emendata nel sottotitolo del vlog.

#9 NUVOLE

Nuvole. Le abbiamo guardate tutti nel 2020 perché sono belle e perché non c’era molto altro da fare. Ma ci sono nuvole e nuvole: ci sono i cirri che sono simpatici, gli strati che sono monotoni, e i cumulonembi che fanno paura. E poi ci sono i nuvoloni neri che si addensano davanti al nostro re sulla scacchiera e significa che c’è uno scacco matto nell’aria. In questa puntata del vlog #lacontromossa faremo un excursus nei nuvolari, libri per adulti, bambini e ragazzi sulle nuvole e scopriremo il magico mondo del #cloudspotting, l’hobby degli osservatori di nuvole. Per finire un proverbio sarà la chiave per trovare una mossa strabiliante sulla scacchiera. Si apre con Le Nuvole di De André e si chiude con una citazione da Jack Frusciante è uscito dal gruppo.

#8 DISTANZA DI SICUREZZA

Puntata in cui si parla della distanza di sicurezza e della necessità di essere prudenti, sulla scacchiera ma soprattutto nella vita. Poi a volte non basta lo stesso, come nel libro che consigliamo. Invece sulla scacchiera essere cauti funziona quasi sempre, di certo nel finale di regina vs cavallo che spieghiamo alla fine del video.

torna all'inizio del contenuto