Econotte

notte bianca a emissioni zero

Econotte, evento realizzato e promosso da Fondazione Un Paese e Comune di Luzzara in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio, è una notte bianca a lume di candela che si svolge a Luzzara nel suggestivo spazio della zona golenale del fiume Po. Arte, musica, spettacolo e cucina tradizionale si mescolano a tematiche relative al risparmio energetico, all’ecologia e alla ricerca di fonti alternative di sostenamento.

Un proposta finalizzata alla sensibilizzazione, un piccolo atto concreto verso la nascita di una nuova coscienza comune.
“Da sempre il momento di festa irrompe nell’inevitabile e prevedibile scorrere del tempo come un lampo che squarcia il cielo.
Ma così come cielo e lampo sono destinati a coesistere, anche festa e quotidianità possono trovare  ponti sui quali far scorrere valori comuni.
Econotte è apertura alla vita, al divertimento, momento di gioia collettiva che riflette sul rapporto di donne e uomini con l’ambiente che li circonda e li accoglie. Un ambiente verso il quale, ogni giorno, può essere manifestata in modo diverso un’attenzione utile, aperta al futuro”.

edizioni:

1 edizione
sabato 30 giugno 2007

2 edizione
sabato 12 luglio 2008

3 edizione
sabato 11 luglio 2009

4 edizione

sabato 10 luglio 2010

5 edizione
sabato 2-3 luglio 2011

Tra gli artisti invitati nelle quattro edizioni:

Marching Band Orchestra Tzacatal, Oracle King, Gruppo teatrale MàMìMò, I Tamburi del Crostolo, Paco Tumba & Friends, Danilo Rea, Zerobeat Teatro, I Cavalieri della Pianura, Stefano Raspini, Giampiero Martirani Trio, Sound & Vision – rassegna DJ e Visual, Cav. Arneo Nizzoli, Guai chi süda, CEPAM scuola di musica, Flower’s Blues Band, Little Paul Venturi, Il Sindacato del Mojo, Mandolin’ Brothers, Little Taver & his Crazy Alligators.