Biblioteca di Luzzara ''C. Zavattini''

Tutte le INFO scrivere a : biblioteca@fondazioneunpaese.org

per tutte le NOTIZIE  e gli AGGIORNAMENTI relativi al CENTRO CULTURALE ZAVATTINI sul sito

www.fondazioneunpaese.org

  • AGENDA
  • ORARIO
  • INFORMAZIONI
  • BIBLIOTECARI
  • MEDIAGALLERY
16/01/21 - 28/02/21, Luzzara, Biblioteca comunale, ore 10.30

NOVITA' / PROPOSTE DI LETTURA / FOCUS GENNAIO FEBBRAIO 2021

FOCUS / #7 DAVID BOWIE E CONTROCULTURA IN MUSICA
Nell’anniversario dalla scomparsa (10 gennaio 2016) del personaggio unico di David Bowie, lo vogliamo omaggiare con una bibliografia che percorre la sua vita iconica e la sua storia artistica attraverso il commento delle sue canzoni, la rappresentazione grafica del suo anticonformismo e delle sue strabilianti performance. In biblioteca trovi un elenco di titoli dedicati al Duca Bianco, “un mortale con le potenzialità di un supereroe”, oltre a un settore interamente dedicato alla musica, sempre aggiornato con i titoli più nuovi con una particolare attenzione ai giganti del jazz ai grandi artisti che hanno dato voce alla rabbia e alla spinta rivoluzionaria di un’intera generazione. Anche nella nostra sezione Graphic Novel trovate narrazioni alternative riguardanti il mondo della musica. Consulta l’elenco dei titoli nella notizia qui sotto.

PROPOSTA DI LETTURA / #7 SAGGI FRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO
In tempi così incerti e difficili focalizzarsi sul presente può essere una sfida troppo grande da affrontare da soli, quindi ci vengono in aiuto alcuni saggi capaci di analizzare i nostri giorni in maniera lucida e completa. Lo sguardo però, come spesso accade, è sempre diviso fra il confronto col passato e la prospettiva sul futuro: una sorta di Giano Bifronte che coniuga la lezione della storia con una riflessione sulle conseguenze a lungo termine di ciò che stiamo vivendo. Certamente questo vale per il virus e le epidemie ma anche per tanti altri temi. Ecco allora che vi proponiamo una lista di saggi sull’attualità e non solo. Consultala nella news.

NOVITA’ / #7 L’HA SCRITTO UNA DONNA

Questo mese abbiamo davvero tantissime novità, abbiamo acquistato molti libri per ragazzi e arricchito la sezione dei graphic, dei gialli, dei romanzi storici. Potete trovare l’elenco completo nella news, ma intanto vi proponiamo alcune scritture femminili fra i nuovi arrivi, caratterizzate per il carattere insolito ed esuberante delle loro storie, provenienti tutte da parti diverse del mondo che sanno descrivere in modo molto evocativo. Allora per viaggiare con la mente attraverso sguardi controcorrenti, suggeriamo alcune letture. Consulta la notizia qui sotto. link

25/01/21 - 16/02/21, Luzzara, Biblioteca comunale, ore 10.30

BANDO SERVIZIO CIVILE

È uscito il nuovo bando di Servizio Civile Universale e cerchiamo volontari!
E’ stato pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale il Bando ordinario per il Servizio Civile Universale rivolto a giovani tra i 18 e i 28 anni* che vogliono diventare operatori volontari.

Sono 46 i giovani che nei prossimi mesi svolgeranno il Servizio Civile volontario in quindici Comuni con i due progetti
“CULTURA: UN PONTE TRA GIOVANI E ISTITUZIONI” e “INCLUSIONE: UN’OCCASIONE PER TUTTI”, realizzati dall’Associazione Pro.di.Gio.

Gli operatori volontari saranno impegnati presso Biblioteche Comunali, Centri Giovani, Uffici Cultura, Musei, Centri Culturali e Scuole.

Durata 12 mesi
compenso mensile 439,50€
SCADENZA BANDO: FINO ALLE ORE 14.00 DI LUNEDì 15 FEBBRAIO 2021

è possibile presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo: link

25/01/21 - 03/03/21, Luzzara, Biblioteca comunale, ore 10.30

27 GENNAIO | GIORNO DELLA MEMORIA | PROPOSTE

"Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare".
Liliana Segre, ex deportata e senatrice a vita della Repubblica Italiana

Il 27 gennaio del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, luogo simbolo dell’Olocausto, uno dei crimini più efferati dell’umanità.
Nel 2005, sessant’anni dopo, venne istituito il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale voluta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime della Shoah.

Come ogni anno il Centro Culturale Zavattini, insieme al Comune Di Luzzara e Anpi Luzzara celebra questa ricorrenza fondamentale, proponendo libri, saggi, film e documentari; le testimonianze dei sopravvissuti, per contribuire alla memoria di un doloroso passato comune, una ferita ancora aperta che deve essere tramandata alle nuove generazioni affinché non cada mai nell’oblio.

Il consiglio è quello di non utilizzare il 27 gennaio come “unico giorno” per ricordare e capire, in questi giorni vi proporremo alcune letture, visioni e approfondimenti.

Sul sito trovi i titoli che puoi trovare in biblioteca link

ORARIO ESTIVO fino al 19 settembre 2020

 

lunedì 9:00 - 12:30

martedì 15:00 - 18:30

mercoledì 9:00 - 18:30  orario continuato


giovedì 15:00 - 18:30

venerdì 9:00 - 12:30

sabato 9:00 - 12:30

 


ORARIO INVERNALE dal 21 settembre 2020

 

lunedì 9:00 - 12:30

martedì 15:00 - 18:30

mercoledì 9:00 - 18:30  orario continuato


giovedì 15:00 - 18:30  20:30 - 22:30

venerdì 15:00 - 18:30

sabato 9:00 - 12:30




 


L’organizzazione degli spazi, la raccolta

Il patrimonio documentario della biblioteca è organizzato in tre sezioni principali, ognuna collocata in una distinta sala del centro culturale: la sezione ragazzi,  che suddivide i libri in funzione delle diverse fasce d’età, la sezione narrativa adulti e la sezione saggistica. Nella raccolta si distinguono poi alcune importanti specificità, legate all’eredità intellettuale e artistica di Cesare Zavattini: la sezione dvd - avviata a fine 2007 - che conta oggi circa 350 titoli e significativi risultati in termini di prestito; una sezione fotografia, incrementata in modo sostanziale negli ultimi anni, che si riallaccia alla tradizione inaugurata da Paul Strand con Un paese (Einaudi, 1955) e proseguita con altri grandi nomi della fotografia italiana e internazionale; una specificasezione naïves, che documenta attraverso monografie e cataloghi la straordinaria stagione del naïfismo italiano; e infine una sezione dedicata a Cesare Zavattini, aperta al recupero di tutta la sua produzione e agli scritti che analizzano la sua opera, con importanti prime edizioni e rarità di pregio.

Con la riorganizzazione degli spazi e la risistemazione del patrimonio librario della biblioteca, è stato poi individuato e recuperato un numero consistente di volumi donati alla biblioteca da Zavattini. Il Fondo Cesare Zavattini, composto da circa 2000 volumi, costituisce un’indubbia ricchezza del Centro Culturale: è costituito da libri autografati dagli autori e regalati al nostro concittadino che a sua volta li destinava alla Biblioteca; da libri con appunti e riflessioni dello stesso Za e libri che semplicemente gli sono appartenuti. Dopo una prima fase che ha visto il recupero, il riordino e la sistemazione in spazi e arredi adeguati, la catalogazione di questo fondo e la sua conoscenza diventano un obiettivo non secondario. Grazie all’intervento diretto dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, si prevede di dare seguito alla valorizzazione del fondo, attraverso un progetto di studio e di catalogazione che permetterà di avere a disposizione schede analitiche e immagini digitalizzate dei vari documenti.

Chiunque può usufruire dei servizi della biblioteca, che offre libero accesso all’informazione, alla lettura ricreativa, alla documentazione pratica e professionale. L’iscrizione è libera e gratuita, senza limiti di età, di residenza o nazionalità.

Tra i vari servizi che si possono trovare: prestito libri e dvd, consultazione internet, consulenza bibliografica e nelle ricerche, attività di promozione alla lettura, consulenza e supporto nel percorso scolastico, informazioni culturali, quotidiani e riviste, servizio fotocopie e fax.

Servizi ad evidente beneficio degli utenti, che da una molteplicità di proposte e di materiali vedono arricchite le proprie possibilità di scelta e ricevono nuovi stimoli per nutrire e allargare i propri orizzonti culturali.

 

 

 
  • Mariacristina Dorigo
    Bibliotecario

  • Marianna Facchini
    Bibliotecario

  • Simone Terzi
    Bibliotecario
    Responsabile biblioteca e coordinamento attività culturali