Biblioteca di Fabbrico


Interruzione estiva del prestito con le altre biblioteche del sistema
Il servizio di prestito interbibliotecario gratuito tra le 42 biblioteche della provincia di Reggio Emilia sarà sospeso da martedì 31 luglio a lunedì 20 agosto.
  

La biblioteca sarà chiusa dal 14 al 18 agosto

 

  • ORARIO
  • INFORMAZIONI
  • BIBLIOTECARI
  • MEDIAGALLERY

       Orario Invernale dal 1 Ottobre al 31 Maggio

  mattina pomeriggio
Lunedì: - -
Martedì: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Mercoledì: - 15.00 - 18.30
Giovedì: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Venerdì: - -
Sabato: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Domenica: - -

         Orario Estivo   dal 01 Giugno al 30 Settembre

 
  mattina pomeriggio
Lunedì: - -
Martedì: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Mercoledì: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Giovedì: 9.00 - 12.30 15.00 - 18.30
Venerdì: - 15.00 - 18.30
Sabato: 9.00 - 12.30  
Domenica: - -

La Biblioteca è organizzata a scaffali aperti, con il patrimonio librario direttamente accessibile da parte dei lettori ed offre i seguenti servizi:  consultazione in sede, prestito del materiale librario,informazioni bibliografiche, consulenza nelle ricerche, prestito interbibliotecario settimanale con le altre biblioteche della provincia di Reggio Emilia, cataloghi on-line.  In collaborazione con le associazioni di volontariato presenti sul territorio si offre anche un servizio di prestito a domicilio per chi per motivi di salute non può recarsi in biblioteca.

Tutti i servizi sono gratuiti e non richiedono particolari formalità.

Per poter accedere al prestito  è necessaria una tessera di iscrizione ( gratuita), che si ottiene semplicemente presentando un documento di identità e che è valida per l'iscrizione al prestito di tutte le altre biblioteche della provincia di Reggio Emilia.
Il patrimonio documentario della Biblioteca è articolato in sezione adulti, sezione ragazzi, sezione prime-letture,  sezione di storia locale.
Sono disponibili posti di studio e di consultazione e uno spazio apposito per bambini 0-6 anni.
La Biblioteca organizza iniziative che hanno come scopo principale la promozione e la diffusione della lettura con particolare attenzione ai bambini: narrazioni e laboratori rivolti ai piccoli lettori, incontri con l’autore e iniziative  rivolte a vari interessi, ma comunque riconducibili a promuovere la frequenza alla biblioteca e la lettura.
La Biblioteca fa proprie le direttive contenute nella Legge Regionale n. 18 del 24.03.2000 in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali e nel Manifesto Unesco sulle biblioteche di pubblica lettura.

 

  • Patrizia Pignagnoli
    Bibliotecario

  • Sandra Costa
    Collaboratore